Marciume nero o black rot

Di origine americana, ha fatto la sua comparsa in Italia a metà degli anni '70 in Liguria e Friuli. Colpisce tutti gli organi della vite.

Le foglie vengono attaccate precocemente, solitamente quelle più vicine a terra facilmente raggiunte dalle ascospore diffuse dalle piogge primaverili. Vengono attaccati anche i tralci erbacei, i piccioli, il rachide e soprattutto grave è l'attacco sugli acini.

L'incubazione può andare da 8 a 28 giorni in relazione alla temperatura (fredda o calda). Sulle macchie si formano i picnidi contenenti conidi capaci di provocare le infezioni secondarie del periodo primaverile-estivo. Gli acini appassiscono ed imbruniscono quando sono interessati gli organi giovani. Se l'attacco è più avanzato la sintomatologia è simile a scottature. Tali organi mummificati sono una particolare sorgente di inoculo primaverile della malattia.

Informazioni aggiuntive

  • Nome scientifico:

    Guignardia bidwellii

  • Specie aggredite: vite
Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.