Impiego dei prodotti fitosanitari (vendita, acquisto, utilizzo e consulenza)

prodotti fitosanitari sono tutte quelle sostanze che vengono impiegate nella difesa delle colture agrarie e delle derrate allo scopo di eliminare o contenere i parassiti, animali e/o vegetali, nocivi alle piante coltivate ed ai prodotti agricoli; favorire e regolare la produzione vegetale; conservare i prodotti; eliminare le piante infestanti.

Il Settore Fitosanitario regionale è la struttura regionale competente per il rilascio e il rinnovo delle:

  • abilitazioni alla vendita dei prodotti fitosanitari e relativi coadiuvanti;
  • abilitazioni all’acquisto e all’uso dei prodotti fitosanitari e relativi coadiuvanti per utilizzo professionale;
  • abilitazioni all’attività di consulenza sull’impiego dei prodotti fitosanitari e relativi coadiuvanti.

La direttiva 2009/128/CE, recepita nell’ordinamento nazionale con il decreto legislativo n.150 del 14 agosto 2012, assegna agli Stati membri il compito di garantire adeguate politiche e azioni volte alla riduzione dei rischi e degli impatti sulla salute umana, sull’ambiente e sulla biodiversità, derivanti dall’impiego di prodotti fitosanitari (pesticidi).
Il D.Lgs. n. 150/2012 prevede che gli obiettivi di sostenibilità siano perseguiti mediante diverse azioni e con la predisposizione di un apposito Piano d’Azione Nazionale (PAN), adottato dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali con il dm del 22 gennaio 2014.

Il PAN si prefigge di guidare, garantire e monitorare un processo di cambiamento delle pratiche di utilizzo dei prodotti fitosanitari verso forme caratterizzate da maggiore compatibilità e sostenibilità ambientale e sanitaria. Tutto ciò può essere possibile solo con un'adeguata e periodica formazione di tutti gli operatori coinvolti: agricoltori, venditori e consulenti.
Pertanto il D.Lgs. n.150/2012 stabilisce che chiunque acquisti e utilizzi in modo professionale prodotti fitosanitari o intenda svolgere attività di vendita di tali prodotti o di consulenza sull’impiego degli stessi, deve essere in possesso di specifiche abilitazioni, ottenibili in base a un sistema di formazione, di rilascio e rinnovo che le Regioni devono mettere a disposizione degli utenti.

Dove presentare la richiesta o chiedere informazioni al settore fitosanitario:

 

seguito dell'emergenza COVID-19, con Delibera di Giunta Regionale n 331 del 17 aprile 2020, viene consentito, ai soggetti formatori riconosciuti quali Prestatori di Servizi, di svolgere i corsi propedeutici al rilascio e/o al rinnovo dell'abilitazione all'acquisto e uso dei prodotti fitosanitari anche in modalità FAD/e-learning secondo quanto stabilito con la medesima deliberazione e avuto riguardo delle eventuali disposizioni di dettagli emanate dal Dirigente del Settore Fitosanitario Regionale.

Proroga validità certificati di abilitazione dei prodotti fitosanitari (D.Lgs. 150/2012)

 

In relazione al perdurare dello stato di emergenza sanitaria da Covid-19, facendo seguito alla proroga concessa ai sensi dell’art.224 della Legge 17 luglio 2020, n. 77, vista la nota del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, del 28/12/2020 con la quale è stato dato parere favorevole all’interpretazione elaborata dal Gruppo Difesa Integrata, in riferimento alle:

Abilitazioni scadute antecedentemente al 2020 ma in corso di rinnovo;

Abilitazioni scadute nel 2020;

che hanno usufruito o stanno usufruendo della proroga di 12 mesi e

Abilitazioni che scadranno naturalmente nel 2021;

la validità si intende prorogata di ulteriori 90 giorni, successivi all’ultima data di cessazione dello stato di emergenza,qualora quest’ultimo sia ancora in vigore alla data di scadenza del certificato di abilitazione.

 

Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.