Carburante agricolo agevolato

Utenti Motori Agricoli (U.M.A.)

Tutte le attività agricole, orticole, silvicolturali, floricole, di allevamento e di itticoltura che prevedono l'utilizzo di macchinari possono usufrire di agevolazioni fiscali per l'acquisto di carburante.

La gestione del parco macchine impiegato in agricoltura e il relativo acquisto di carburante sono regolamentati dal Decreto Ministeriale n. 454 del 14 dicembre 2001 del Ministero dell'Economia e delle Finanze e dal D.M. del 26 febbraio 2002 del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.
La normativa regionale stabilisce la modulistica per le domande e i parametri di riferimento per i consumi di carburante delle varie attività.
Possono fare richiesta di ammissione all'agevolazione fiscale per l'acquisto di carburante:

  • gli imprenditori agricoli e i coltivatori diretti
  • le aziende agricole delle istituzioni pubbliche
  • i consorzi di bonifica e di irrigazione
  • le imprese agromeccaniche

Gli interessati devono presentare entro il 30 giugno di ogni anno la conferma dei consumi dell'anno precedente e la richiesta di assegnazione della quota di carburante per l'anno in corso attraverso la compilazione dei modelli A o B, in cui si dichiara la superficie aziendale in conduzione, con indicazione dei riparti colturali e delle varie lavorazioni da eseguire nel corso dell'annata agraria.

  • il modello A viene compilato per la "prima richiesta" e da coloro che devono apportare modifiche ai dati dell'anno precedente
  • il modello B viene compilato da coloro che confermano i dati dell'anno precedente
  • il modello C è il libretto di controllo

L'Ispettorato agrario regionale, attraverso gli Sportelli territoriali, è l'ufficio preposto al ricevimento delle domande che potranno essere presentate dal primo di gennaio di ogni anno, utilizzando gli appositi modelli.

Per presentare richiesta per il riconoscimento della qualifica di utenti motori agricoli (art.76 DPR 24/7/1977, n.616) si deve utilizzare il modello "U.M.A.- mod 1 - 2011" che sostituisce il vecchio modello "U.M.A.-mod 1-2004".
Per avere agevolazioni sui carburanti agricoli utilizzati per la piscicoltura, la molluschicoltura si deve far riferimento alle tabelle 4 e 5, per l'allevamento degli equini alla Delibera di giunta regionale n.449 il 24 marzo 2005 con cui sono state approvate le sopracitate tabelle.

Di seguito è possibile consultare e scaricare la normativa di riferimento e i modelli utili per la presentazione delle domande.

Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.