Qui di seguito è possibile scaricare tutta la documentazione.

Qui di seguito è possibile scaricare tutta la documentazione.

Qui di seguito è possibile scaricare tutta la documentazione.

Qui di seguito è possibile scaricare tutta la documentazione.

Qui di seguito è possibile scaricare tutta la documentazione.

Ristrutturazione e riconversione dei vigneti – campagna 2023/2024

Con la deliberazione n.160 del 24 febbraio 2023 è stato aperto il bando per la presentazione di domande di ristrutturazione e riconversione dei vigneti per la campagna 2023/2024 in Regione Liguria.

La misura della ristrutturazione e riconversione dei vigneti ha l'obiettivo di aumentare la competitività dei produttori liguri di vino, attraverso il finanziamento di interventi per il rinnovamento degli impianti viticoli esistenti.

Le azioni ammissibili sono:

  • Riconversione varietale, ossia il reimpianto sullo stesso terreno o su uno diverso, con o senza la modifica del sistema di allevamento, di una nuova varietà di vite ritenuta di maggior pregio enologico e commerciale
  • Ristrutturazione, ossia il reimpianto con diversa collocazione del vigneto esistente in una posizione migliore dal punto di vista agronomico, oppure il reimpianto del vigneto sulla stessa particella, ma con modifiche al sistema di coltivazione della vite

La tempistica prevista è la seguente:

  • Il termine ultimo per la presentazione della domanda di sostegno è il 31 marzo 2023
  • Il termine ultimo per la presentazione della necessaria documentazione all'Ispettorato Agrario regionale è entro 10 giorni dalla data di rilascio della domanda sul portale SIAN
  • Le eventuali operazioni di estirpazione del vecchio vigneto possono iniziare solo dopo l'1 settembre 2023
  • La comunicazione di finanziabilità della domanda presentata viene trasmessa entro il 15 novembre 2023
  • Il termine ultimo per la presentazione della domanda di pagamento a saldo è il 20 giugno 2024
  • Gli elenchi di liquidazione delle domande di pagamento vengono predisposti entro il 21 settembre 2024

Il contributo pubblico copre il 50% del costo dell'intervento approvato, con i seguenti massimali di spesa ad ettaro:

  • 32.000 euro ad ettaro per le zone ordinarie
  • 44.000 euro ad ettaro per le zone terrazzate, in forte pendenza o situati in quota sopra i 500 metri sul mare

La modalità di presentazione delle domande:

prevede l’utilizzo esclusivo del portale SIAN (Sistema Informativo Agricolo Nazionale) tramite un tecnico libero professionista o tramite un CAA o con il ruolo di Utente qualificato. Vedi manuale operativo utente allegato.

Riserve finanziarie

Il 15% delle risorse disponibili per il finanziamento delle domande di sostegno per la campagna 2023/2024 dovrà essere destinato a riserva finanziaria per il reimpianto di vigneti a seguito di estirpazioni obbligatorie per ragioni fitosanitarie mentre il 20% sarà riservato per il finanziamento dei vigneti eroici o storici.

Le modalità dettagliate di partecipazione al bando sono indicate nella deliberazione n.160 del 24 febbraio 2023 in allegato e per quanto non indicato nella Circolare AGEA “Istruzioni operative relative alle modalità e condizioni per l’accesso all’aiuto comunitario per la Riconversione e ristrutturazione vigneti” per la campagna 2023/2024”. anch’essa allegata.

AGEA/SIN ha comunicato il nuovo servizio di assistenza.

Tale servizio viene erogato attraverso il supporto del fornitore del Lotto 3 il quale mette a disposizione i seguenti canali di assistenza:

  • numero verde: 800.365.024
  • ticket informatico aperto via mail

Per quanto riguarda la mail di apertura del ticket essa deve essere inviata all’indirizzo helpdesk@l3-sian.it e per conoscenza agli indirizzi strutturali_supporto@sin.it, strutturali.supporto.l4@it.ey.com, psrstrutturali@agea.gov.it ed all’indirizzo hd.sian@regione.liguria.it.

Nell’oggetto si deve scrivere “PSR strutturali Regione Liguria" e aggiungere una breve descrizione del problema.
All’interno della mail deve essere descritto dettagliatamente il problema riscontrato corredato di videate esemplificative ed in particolare:

  • generalità quali nome, cognome e identificativo SIAN dell'operatore richiedente e suo ruolo rispetto alla segnalazione
  • generalità del soggetto per cui l’operatore interviene (denominazione, codice Fiscale, codice domanda se conosciuto, sotto misura)
  • recapiti sul quale si desidera essere contattati (e-mail e telefono)
  • descrizione del problema con riferimento allo specifico applicativo informatico (compilazione domande di sostegno, richiesta preventivi)
  • data di scadenza del procedimento amministrativo per il quale sono riscontrati problemi
  • indicare se per il problema in argomento l’assistenza viene contattata per la prima volta oppure se trattasi di sollecito o precisazione (in tal caso indicare qual era il numero del ticket originale)

Devono essere allegate:

  • schermate dell’errore riscontrato generate catturando l’intero schermo del computer in modo che sia visibile anche data e ora
  • eventuale documentazione a supporto della richiesta

Non viene garantita la lavorazione di ticket aperti con modalità difformi da quanto sopra precisato.

Inoltre, fermo restando l’apertura del ticket agli indirizzi di cui sopra, per il settore di competenza, aggiungere, se si ritiene opportuno, i seguenti indirizzi settoriali:

SETTORE

CASELLA DI ASSISTENZA

Fascicolo Aziendale OP
fascicoloaziendale-op@l3-sian.it

Rete rurale nazionale - SQNPI
reterurale-nazionale@l3-sian.it

Sistema del Biologico
sistema-biologico@l3-sian.it

Sviluppo Rurale - Aiuti a strutture
strutturali_supporto@sin.it

Sviluppo Rurale - Aiuti a superfici
svilupporurale-superfici@l3-sian.it

In questa sezione è possibile consultare e scaricare le analisi valutative che annualmente vengono condotte su temi ed argomenti che di volta in volta l'Autorità di Gestione ritiene opportuno approfondire sulla base delle proprie esigenze conoscitive. Il catalogo delle buone prassi è un documento in itinere che vedrà la sua versione definitiva al termine della programmazione.

Page 1 of 13
Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109 - Privacy

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.