trasformato docg

Vino Cinque Terre - bianco

  • Vino bianco. Colore da giallo chiaro con riflessi verdognoli, a giallo paglierino più o meno intenso; odore delicato ma persistente, con sentori di erbe di campo secche, di fiori di camomilla e di sambuco e lievissimo sentor di salmastro; sapore secco ma discretamente morbido, sapido, delicatamente caldo, continuo e con tipico fondo salmastro.
    Alcolicità: 11 - 13%; acidità totale: 5 - 7 per mille.

  • Zona di produzione: colline delle Cinque Terre
  • Lavorazione: Viene prodotto con le uve dei seguenti vitigni: Bosco (minimo 60%), Albarola e Vermentino (da soli o congiuntamente, massimo il 40 % delle uve utilizzate).
  • Curiosità: Abbinamenti gastronomici
    Vino bianco secco adatto ad accompagnare vari piatti di mare, minestra con trance di pesce, zuppa di pesce in bianco, pasta con alici, risotto ai frutti di mare, spaghetti alle vongole, acciughe in bianco al tegame, frittura di piccoli pesci di scoglio, stoccafisso in umido, orata o dentice al cartoccio, baccalà in teglia, pesce spada all'uccelletto. Abbinamenti ideali, esaltando gli aromi piacevolmente salsi dei piatti suddetti, per la fresca fragranza e la sapidità del vino.

    Come servirlo e conservarlo
    Viene servito ad una temperatura di 11°C, in bicchieri a calice con stelo alto. Dà il meglio di sé nel primo anno di vita. Va conservato in posizione coricata negli scomparti più bassi della cantina ad una temperatura costante fra i 10° e i 14°C.
Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.