trasformato docg

Vino Colline di Levanto - bianco

  • Vino di colore giallo paglierino più o meno intenso. Odore delicato ma persistente, con sentori di fruttato e di fiori campestri. Sapore secco, sapido, leggero ma equilibrato, continuo.
    Alcolicità: 11 - 12%;
    acidità totale minima: 5 per mille.

  • Zona di produzione: Levanto, Bonassola, Framura e Deiva Marina, in provincia della Spezia
  • Lavorazione: Viene prodotto con uve di Vermentino e di Albarola in prevalenza (rispettivamente il 40% e il 20%) e di Bosco (per almeno il 5%) insieme ad altre uve bianche ammesse per la provincia della Spezia, fino ad un massimo del 35%.
  • Curiosità: Abbinamenti gastronomici
    Si accompagna in modo ottimale con antipasti di mare freddi o caldi, paste e risotti con muscoli, acciughe impanate e fritte, pesci di mare al forno e alla griglia e con altri piatti similari della cucina costiera.

    Come servirlo e conservarlo:
    Deve essere servito a 10-11°C, in bicchieri a calice con stelo alto.
    Viene conservato in cantina, ponendo le bottiglie in posizione coricata, nei ripiani adibiti ai vini bianchi. È consigliabile consumarlo entro un anno dalla vendemmia.
Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.