trasformato igt

Vino Granaccia delle Colline Savonesi

  • Vino rosso asciutto di colore rosso intenso con orli violacei da giovane, si fa rubino vivace con tonalità tendenti al granato, dopo un giusto affinamento (3-4 anni), se più affinato assume un colore rubino scarico con orlo aranciato (6-8 anni). Odore vinoso e fragrante da giovane, si fa ampio, persistente con sentori di piccoli frutti boschivi e di resine. Il sapore è asciutto, caldo, morbido e vellutato, di straordinario equilibrio e personalità quando è all'apice.

  • Zona di produzione: comune di Quiliano (Savona)
  • Lavorazione: Viene prodotto per l'85% con uve provenienti dal vitigno Alicante (localmente denominato Granaccia), mentre per il restante 15% possono concorrere uve dei vitigni a bacca di colore analogo, non aromatici, raccomandati e/o autorizzati per la provincia di Savona.
  • Curiosità: Abbinamenti gastronomici
    Vino rosso asciutto adatto ad accompagnare portate come tordi al ginepro, pasticcio di lepre in salmì, filetto tartufato in crosta, faraona alla crema di funghi, pernice in terrine e formaggi lievemente stagionati.
    Il vino con il suo intenso profumo, unito a uno straordinario velluto, valorizza ed esalta gli aromi complessi e i sapori composti dei piatti elencati.

    Come servirlo e conservarlo
    Viene servito ad una temperatura di 18°C, in bicchieri a forma di grande ballon, per meglio apprezzare l'intenso bouquet e a stelo alto.
    Dà il meglio di se nel periodo che va dai 3 ai 5 anni, sebbene le grandi annate possono superare tale limite, migliorando le caratteristiche del vino. Deve essere conservato in posizione coricata negli scomparti più bassi della cantina, ad una temperatura costante tra i 10 e i 14°C.
Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.