Dal PSR oltre 104 milioni per l’agricoltura ligure

Dal PSR oltre 104 milioni per l’agricoltura ligure

Il Consiglio dei Ministri del 25 giugno ha attribuito il riparto delle risorse alle Regioni per attuare il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) nel biennio 2021-2022, assegnando alla Liguria 104 milioni di euro di risorse aggiuntive per un totale che supera i 414 milioni di euro per l’intero PSR 2014-2022.

L'obiettivo di sostenere sempre di più il settore primario è stato centrato, i fondi stanziati hanno ottenuto un incremento di risorse del 18% rispetto alla media del periodo 2014/2020.

Anche sul piano nazionale ed europeo, l’agricoltura ligure guadagna spazio e risorse grazie alle caratteristiche dei suoi prodotti, sotto il profilo qualitativo, della credibilità e della tracciabilità.

Il percorso di modifica del PSR per inserire le nuove risorse del biennio 2021-2022 si concluderà con l’approvazione da parte della Commissione Europea prevista nel mese di settembre.

Nel frattempo Regione Liguria sta predisponendo diversi bandi per sostenere il ricambio generazionale, gli ammodernamenti aziendali e le misure che spingono verso uno sviluppo sempre più sostenibile, innovativo e green.

 

 

Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.