Misure per il comparto agricolo, forestale e della pesca, Enti locali e cittadini.

Misure per il comparto agricolo, forestale e della pesca, Enti locali e cittadini.

A seguito dell'evolversi dell'emergenza sanitaria COVID-19 e del protrarsi del periodo di applicazione delle misure restrittive, l’Assessorato all’agricoltura sta mettendo in campo ogni azione ritenuta utile.

In questa pagina è possibile trovare i riferimenti a informazioni utili, atti e provvedimenti adottati per il territorio ligure in modo da andare incontro il più possibile alle esigenze di imprese del settore agricolo, forestale e della pesca, Enti locali e cittadini.

Ad esse si aggiungono la piena operatività di tutti gli Uffici regionali in modalità Smartworking, che consente tra l’altro di effettuare le istruttorie da remoto e la possibilità per i beneficiari di sottoscrivere le domande di finanziamento con firma elettronica, senza spostarsi dal loro domicilio.

Ulteriori agevolazioni riguardano anche la documentazione da allegare all’atto della presentazione della domanda di sostegno per alcune misure del Programma di Sviluppo Rurale.

Per semplicità di lettura è stata predisposta una serie di schede sintetiche ognuna delle quali riporta il link alla pagina del sito dove trovare i documenti descritti.

 

Integrazione

All'art 103 comma 2 della Legge 24 aprile 2020 n 27 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, recante misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19. Proroga dei termini per l'adozione di decreti legislativi" viene statuito che:

"Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati, compresi i termini di inizio e di ultimazione dei lavori di cui all'articolo 15 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza".

Quindi, stante che al momento il 31 luglio è il termine dello stato di emergenza COVID, tutti gli Atti di Concessione di contributi del P.S.R. Liguria con scadenza compresa tra il 31 Gennaio 2020 ed il 31 Luglio 2020 sono automaticamente validi sino al 29 ottobre 2020 senza necessità di concessione di proroga.

Nel caso di prolungamento del termine dello stato di emergenza, la validità degli Atti di Concessione sarà parimenti prolungata.

Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.