Acero di monte (Acer pseudoplatanus Linneo) - 03-L430

Acero di monte: foto di G.F.Micillo (C.F.S. Im) Il nome pseudoplatanus deriva dalla rassomiglianza delle foglie con quelle del platano.
L'origine della specie è euroasiatica, distribuita dai Pirenei al Caucaso e alla Persia.
Specie tipica dei boschi montani, dove arriva anche a 1800 m di altitudine, richiede suoli fertili, freschi e profondi.
Il legno, bianco-giallognolo, ha un aspetto sericeo e lucido, è facile da lavorare e non si deforma. E' ricercato per la produzione di mobili fini e per impiallacciature, viene impiegato anche per la costruzione di alcune parti dei violini.
  • Tipologia: Albero singolo
  • Comune: Triora
  • Provincia: IMPERIA
  • Località: Borniga
  • Indirizzo: Case Abetin
  • Altezza: 24 metri
  • Diametro del fusto: 165 + 30 polloni cm.
  • Numero piante: 1
  • Annotazioni: Pianta isolata con bella forma legata al pascolo; si tratta di un esemplare con 35 fusti a corona intorno a quello principale la cui circonferenza complessiva misura poco meno di dieci metri.
  • Latitudine: 44° 1' 42,96''
  • Longitudine: 7°41'27,38''
Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.