Rovere (Quercus petraea Matt.) - 02-G542

Rovere: foto di P.Baccino Albero alto fino a 40 metri, con fusto eretto e ampia ramificazione. La corteccia è grigia con fessure più grandi che nel leccio. Le foglie sono alterne lungamente picciolate di forma obovato oblunga, con la larghezza massima presso la metà della lunghezza. I lobi fogliari sono arrotondati e poco profondi. I fiori maschili sono in amenti penduli mentre quelli femminili in spighe corte. I frutti (ghiande) sono acheni sessili (senza picciolo) da cui derivava l'antico nome latino della specie Quercus sessiliflora. Si tratta di una quercia a foglie caduche, tipica dei boschi liguri, attualmente meno diffusa che nel passato.
E' diffusa in Europa centrale e nord-orientale.
Il legno della rovere è massiccio, duro e forte, resistente alle marcescenze e trova diversi impieghi: per costruzioni edili e navali, mobili, botti ecc., ed è pure un eccellente combustibile.
Le querce possono inoltre fornire diversi derivati come i tannini di cui è ricca la corteccia usati in conceria, ma anche coloranti bruni o gialli, dalle galle si ricava il tannino e si può ottenere l'inchiostro.
Molti sono anche gli usi fitoterapici della corteccia e delle galle come astringente e tonico.
  • Tipologia: Albero singolo
  • Sinonimo nome comune: Quercia
  • Sinonimo nome scientifico: Quercus sessiliflora Salisb.
  • Comune: Piana Crixia
  • Provincia: SAVONA
  • Località: Nizzè
  • Età presunta: 150 anni
  • Altezza: 15,5 metri
  • Diametro del fusto: 315 cm.
  • Numero piante: 1
  • Annotazioni: Il grande albero si staglia isolato su un rilievo, nei pressi di un vecchio rustico. Presenta una chioma ampiamente ramificata, un poco rada e irregolare. L'area in cui è situato domina la zona caratterizzata dalle tipiche forme calanchive, originatesi a seguito dell'erosione superficiale che ha messo a nudo il substrato argilloso. Bel paesaggio che ricalca i caratteri presenti nelle vicine langhe piemontesi.
  • Come arrivare: Da Piana Crixia si segue la statale 29 fino alla frazione San Massimo. Al bivio si svolta a sinistra per località Porcaio e successivamente a sinistra per la frazione Gorra, oltre la quale si giunge all'incrocio per Lodisio. Dopo 300 metri si va a sinistra per Case Nizzè.
  • Latitudine: 44°29'35,92"
  • Longitudine: 8°14'10,55"
Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.