Controlli all'esportazione

I controlli all'esportazione accertano l'assenza di organismi nocivi sui vegetali destinati a paesi terzi. Tali verifiche sono obbligatorie in quanto previste dalla normativa degli stati importatori, pena il rifiuto all'importazione.
Il servizio fitosanitario rilascia un apposito certificato.

Contestualmente alla presentazione delle richieste di rilascio certificati deve essere presentata la ricevuta di versamento della tariffa fitosanitaria: euro 31,50 per il certificato di vegetali con peso superiore ai 100 kg. Al di sotto di tale peso la cifra ammonta a euro 10,00.

Il versamento si effettua utilizzando il conto corrente postale 62515473 intestato a Regione Liguria - Servizio Tesoreria - Tariffa fitosanitaria (per bonifici utilizzare il codice IBAN IT 78 U 07601 01400 0000 62515473).

Disposizioni verso la Cina
Le autorità cinesi hanno disposto che, a partire dal primo ottobre 2002, qualsiasi spedizione verso la Repubblica Popolare Cinese, recante imballaggi in legno grezzo, venga sottoposta a trattamento termico o di fumigazione e sia accompagnata dal relativo certificato di esportazione che attesti l'avvenuto trattamento. Gli imballaggi devono essere privi di corteccia e riportare un'etichetta con i dati del trattamento.
Il Servizio fitosanitario regionale ha predisposto una circolare che stabilisce tutte le norme e procedure che regolano il rilascio del certificato fitosanitario di esportazione riportante l'avvenuta fumigazione.

Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.