trasformato docg

Vino Pigato Riviera Ligure di Ponente

  • Vino bianco secco. Colore da giallo paglierino scarico a giallo paglierino con riflessi tendenti al dorato. Odore ampio, fruttato, fragrante, persistente, con netti sentori di pesca matura e miele, fiori freschi di campo e salvia sclarea, lievi sentori di muschio e resine boschive; sapore secco ma morbido, delicatamente caldo, sapido, di buon corpo (a volte grasso e polputo), di ottima persistenza e con piacevole fondo amarognolo che ricorda il seme della pesca e il miele amaro.
    Alcolicità: 11 - 13,5%;
    acidità totale: 5 - 5,5 per mille.

  • Zona di produzione: Albenganese
  • Lavorazione: Viene prodotto con le uve del vitigno Pigato.
  • Curiosità: Abbinamenti gastronomici
    Vino bianco secco adatto ad accompagnare una vasta serie di portate come reginette con maggiorana e uova, schiacciata con cipolle, ravioli di magro e corzetti stampati conditi con burro, maggiorana e salvia, risotto alla salsa di gamberi, orata al forno con timo e salvia, scampi con salsa di scalogno e altri piatti della cucina nazionale ed estera.

    Come servirlo e conservarlo
    Viene servito ad una temperatura di 10°C, in bicchieri a calice di media grandezza e con stelo alto. Dà il meglio di sé nel primo anno di vita.
    Deve essere conservato in posizione coricata negli scompartimenti più bassi della cantina ad una temperatura costante tra gli 11 e i 14°C.
Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.