trasformato

Ventre di tonno

  • La ventre di tonno è un piatto ligure tradizionale, inserito nell'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani. La "ventre" è lo stomaco essiccato del tonno, che tradizionalmente (XIX e prima metà del XX secolo) veniva dato come aggiunta alla paga ai cosiddetti "tonnarotti", i lavoranti che dalla Liguria si trasferivano nelle tonnare della Sardegna. Oltre alla "ventre" ricevevano altri sottoprodotti della lavorazione, come il "musciamme" (filetto di tonno), la "biella" (budello), il "coeu" (cuore), il "figatallo" e la "bottarga" (uova).

    La "ventre" viene tuttora preparata come "ventre in umido", con patate, polpa di pomodoro, prezzemolo, pinoli, alloro, noci, aglio, vino bianco ed olio. Nella frazione Moglio di Alassio si tiene la prima domenica di agosto una sagra dedicata a questo piatto tipico.

Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.