Castagno (Castanea sativa Miller) - 02-B416

Castagno: foto di G.F.Micillo (C.F.S. Im) Albero con chioma tondeggiante e tronco robusto dal portamento maestoso, arriva a misurare 25-30 metri di altezza.
La grande longevità (500-800 anni), consente alla specie di raggiungere dimensioni ragguardevoli per il fusto (6-8 metri di diametro). La corteccia, negli esemplari adulti, è fessurata longitudinalmente ed è caratterizzata dal tipico andamento spiralato. Il fogliame, di colore verde lucido, presenta foglie ellittiche lanceolate a margine seghettato. I fiori maschili sono riuniti in amenti eretti lunghi 15 cm, quelli femminili sono racchiusi in un involucro di brattee saldate. A maturazione, in una cupola irta di spine (riccio), si sviluppano 2-3 frutti (castagne).
La specie è diffusa dall'Asia Minore sino all'Africa Nord Occidentale e all'Europa meridionale. In Italia è largamente diffusa, soprattutto nell'orizzonte fitoclimatico del "Castanetum", inferiore rispetto al faggio, dai 2-300 metri ai 1200-1300 metri s.l.m. (sul livello del mare), dove caratterizza il panorama boschivo delle zone rurali a vocazione forestale.
Specie piuttosto esigente dal punto di vista pedologico, è legata a terreni piuttosto freschi e sciolti, non tollera eccessiva umidità o elevato tenore in calcare.
  • Tipologia: Albero singolo
  • Comune: Calizzano
  • Provincia: SAVONA
  • Località: Rio Nero
  • Altezza: 18,5 metri
  • Diametro del fusto: 920 cm.
  • Numero piante: 1
  • Latitudine: 44°13'45,71''
  • Longitudine: 8°06'50,14''
Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.