Minestrone [menestròn]

Ingredienti: 300 grammi di pasta o di riso, 2 patate, 2 zucchine, mezzo cavolo cappuccio, una manciata di fave, 200 grammi di fagioli borlotti freschi, 100 grammi di fagiolini, 200 grammi di piselli, un pomodoro maturo, una melanzana, un gambo di sedano, un ciuffo di prezzemolo, mezzo spicchio d'aglio, pesto q.b., mezzo bicchiere d'olio extravergine d'oliva, sale. 

Preparazione: pulite e tagliate le verdure a pezzetti molto piccoli, lasciando intere le patate. Il pomodoro va spellato e privato dei semi.
Mettete tutto in acqua fredda salata. Tritate il sedano con poco prezzemolo e con mezzo spicchio d'aglio, aggiungete questo trito nella pentola con mezzo bicchiere d'olio. Fate cuocere a fuoco medio e quando le verdure sono cotte, ritirate le patate e schiacciatele per far addensare il brodo.
Unite la pasta o il riso e cuocete quanto basta. A questo punto aggiungete il pesto mescolando velocemente. Non aggiungere preferibilmente il formaggio grattugiato.
Ritirate subito dal fuoco e servite. Il minestrone alla genovese è ottimo anche freddo.


Ingredienti: patate, piselli, zucca, cavolo cappuccio, fave, fagioli cannellini e borlotti, fagiolini, zucchini, pomodori, melanzane, sedano, aglio, prezzemolo, carote, cipolla, olio, pesto, pasta. Le verdure, in totale un kg e mezzo, variano a seconda delle stagioni.

Preparazione: mondare e tagliare a tocchetti le verdure e versarle in una pentola con circa due litri d'acqua bollente.
A metà cottura schiacciare le patate e i fagioli per dare maggiore densità alla minestra, aggiungere un bicchiere d'olio, una manciata di sale grosso e volendo una crosta di parmigiano. Quando le verdure saranno quasi sfatte aggiungere la pasta: bricchetti, ditalini, riso, scocoso. Solo quando la pasta sarà cotta si deve aggiungere il pesto.
Versare il minestrone in profonde fondine, xatte o tùndì, e lasciare riposare qualche minuto prima di gustarlo. È buono anche freddo. 

Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.