La Riviera è un tappeto di fiori

Eccola la Liguria dei colori e del profumo, degli steli e delle corolle. In tutto il territorio per la festa religiosa del Corpus Domini, il 22 giugno, artigiani e volontari si dedicano alla composizione dei tappeti floreali, che daranno un colpo d’occhio originale a centri storici e borghi marinari. E’ soprattutto nella Riviera di Ponente che si creano le Infiorate più belle e suggestive a ricordo dell'anno di grazia 1263, quando il Papa Urbano IV decise di commemorare il miracolo Eucaristico con i fiori.

A Diano Marina un milione di petali di rose occuperanno oltre 2 mila metri quadrati distribuiti lungo le vie del centro; per chi volesse seguire l’allestimento delle vie interessate può recarsi il sabato sera intorno alle 21 dove potrà ammirare gli artisti decoratori che con gessi disegnano le splendide figure che successivamente verranno decorate con petali di rose rosse, rosa, gialle, bianche, nonché fiori di ginestra. Un’altra Infiorata dianese si svolge in frazione Calderina dalle 18 sul sagrato della piazza della Chiesa e della canonica. Anche le piazze e le strade del centro storico di Santo Stefano al Mare saranno decorate con variopinti tappeti ornamentali di fiori, offerti da coltivatori locali e domenica tante persone si adopereranno nella preparazione dei materiali utilizzati dai maestri infioratori locali per dar vita a veri e propri quadri artistici realizzati interamente con fiori freschi che offrono uno spettacolo gioioso di colori e profumi.

A Riva Ligure si è ripresa questa antica usanza presentando lungo via Bixio e sulle piazze adiacenti tappeti di fiori ispirati a motivi religiosi. L’Infiorata di Riva Ligure è il risultato del lavoro di gruppi di volontari, che fin dalle prime luci del giorno dedicato all’esposizione del corpo di Cristo, si adoperano per reperire i fiori e per formare con essi tappeti barocchi, in una profusione di colori e profumi dal fascino antico e ammaliante.

A Pietra Ligure l’Infiorata più celebre è quella di Ranzi, frazione collinare, dove si ripete una tradizione che si perde nei ricordi del tempo: “La stella di Ranzi”. In una suggestiva piazzetta, di fronte alla cappella della Santa Concezione viene realizzato un disegno a forma circolare di circa sette metri di diametro, che ogni anno viene variato e sulla base di questo tracciato nasce, costruita a mano dal centro verso l’esterno, la “Stella”. La varietà dei fiori in questa stagione è ampia, ma la raccolta si orienta sempre su cinque o sei colori che sono il giallo, il bianco, il viola, il rosa, il verde e infine l’azzurro delle ortensie.

A Imperia suggestivi tappeti floreali realizzati lungo il percorso della processione a cura della Compagnia di via Carducci: verrà costruito un unico disegno con angeli che, come una pianta fantastica, si sviluppa verso l’alto incorporando in sé centinaia di fiori e foglie. A Laigueglia la grande Infiorata è allestita per le vie del centro storico, con tanto di processione. A Sassello, nell’entroterra, variopinti disegni floreali pavimentali vengono realizzati lungo le vie e le piazze di questo bellissimo centro storico.

L'infiorata di Ranzi

Comune di Diano Marina

 

 

Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.