Centro Regionale Servizi per la Floricoltura (CSF)

La Regione Liguria per potenziare un settore economico determinante come quello della coltivazione dei fiori ha creato il Centro Regionale Servizi per la Floricoltura (CSF) con Delibera n.682 del 20 giugno 2003.

La nuova struttura regionale con sede presso il Mercato dei Fiori di Sanremo si presenta unica nel panorama nazionale per tipologia di attività e servizi offerti.
I principali compiti del Centro sono:

  • garantire e fornire servizi specialistici a favore delle aziende agricole e degli operatori florovivaisti della Liguria
  • mantenere come prioritaria la funzione di servizio pubblico garantendo trasparenza e imparzialità nella raccolta, elaborazione e diffusione dei dati e delle informazioni
  • collaborare con una pluralità di soggetti pubblici e privati per migliorare la realizzazione del servizio
  • operare come elemento della organizzazione di filiera del sistema floricolo regionale
  • operare nell'interesse collettivo e rispondere alle problematiche specifiche degli addetti del settore

L'attività del CSF si svilupperà su due livelli complementari (Decreto n.669 del 21 aprile 2004):

  1. informazione economica: la strategia iniziale è quella di attivare un'indagine a livello regionale per una corretta e aggiornata valutazione della produzione florovivaistica ligure (superfici, tipologie colturali e produttive, sistemi produttivi e strutture). La fotografia reale dei diversi segmenti della filiera floricola avverrà attraverso l'individuazione e lo studio di un campione significativo di aziende. Tutte le informazioni confluiranno in una banca dati che possa seguire negli anni i cambiamenti del settore. Nell'ambito economico le altre iniziative del CSF sono:
    • monitorare le specie più importanti per individuare le variazioni percentuali rispetto all'anno precedente
    • conoscere e analizzare gli andamenti e l'evoluzione dei mercati soprattutto stranieri
    • rendere disponibili gli studi fatti sui mercati olandesi e su altri grandi mercati di riferimento
  2. informazione tecnica è in progetto la realizzazione di un archivio di base costituito da libri scientifici, riviste tecnico - specialistiche e enciclopedie di settore, nazionali e estere. Un database disponibile anche per via telematica che recepisca la documentazione tecnica esistente come la biblioteca dell'Istituto Regionale per la Floricoltura.

Si prevede inoltre la realizzazione di specifiche schede tecniche approfondite dal punto di vista agronomico, economico, botanico, patologico, fisiologico per le singole colture floricole (fronde, piante aromatiche, piante in vaso non tradizionali, fiori recisi non tradizionali) abitualmente coltivate in Liguria ma scarsamente conosciute e studiate.

I servizi del CSF sono indirizzati soprattutto alle piccole e medie imprese floricole liguri, quindi verso operatori che in generale non sono abituati ad usare strumenti collettivi e scarsamente attrezzati con strumentazione tecnica per i contatti online. Oltre al portale verranno perciò utilizzati anche supporti cartacei come un bollettino periodico con aggiornamenti e novità nel settore.

Le strutture che collaborano con il CSF sono:

Sede operativa:
c/o Mercato dei Fiori di Sanremo
Via Q. Mansuino, 12
18038 Sanremo (IM)
tel. 0184 5151056 -58
fax 0184 5151077
e-mail fiorenzo.gimelli@regione.liguria.it
claudia.murachelli@regione.liguria.it

Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.