Caccia, via libera alla riapertura del prelievo in deroga dello storno

Lo ha deciso oggi la giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Agricoltura e alla Caccia Stefano Mai. “Come avevamo annunciato, abbiamo modificato la precedente delibera in base al rilievo del Tribunale amministrativo e abbiamo introdotto l’obbligo di mantenimento di una distanza non superiore ai 100 metri dagli uliveti e dai nuclei vegetazionali sparsi”.

Dopo una sospensione di circa un mese, il prelievo in deroga allo storno sarà quindi possibile fino al 15 dicembre. “Riteniamo che – conclude l’assessore Mai - questo provvedimento sia quanto mai necessario per la salvaguardia della produzione olivicola di quest’anno, limitata nelle quantità, ma pur sempre di elevata eccellenza a livello qualitativo”.

Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.