L'editoriale dell'Assessore

Abbiamo assegnato 147 mila euro ai progetti per le mense scolastiche che hanno distribuito pasti biologici per l’anno scolastico 2018/2019. I fondi sono stati attribuiti in base al numero dei pasti serviti. Il contributo di 89 centesimi a pasto viene sottratto al costo sostenuto dalle famiglie. Si tratta di un’iniziativa importante con una duplice finalità: da un lato gli scolari consumano prodotti provenienti dal territorio di altissima qualità e dall'altro, le famiglie spendono meno per il servizio di mensa. Invito tutti i Comuni a partecipare a quest’iniziativa registrandosi sul sito del Ministero delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo e ricordo che per aderire è necessario avere un fornitore di pasti certificato biologico. Per quest’anno il termine per la registrazione è il 31 marzo 2020. Per partecipare i Comuni interessati dovranno dichiarare i pasti somministrati nell'anno scolastico 2019/2020. Se le attuali tempistiche saranno confermate, entro novembre 2020 saranno ripartiti i fondi a favore delle Regioni ed entro la fine dell’anno i Comuni dovrebbero ottenere il contributo. Ad oggi, i Comuni che hanno aderito sono Busalla, Ceranesi, Ronco Scrivia, Sant'Olcese, Serra Riccò e Vezzano Ligure.

Buona lettura di Agriligurianews

Facebook
Pin It
  • Regione Liguria - piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova tel. +39 010 548.51 - fax +39 010.548.8742
    numero verde gratuito Urp 800 445.445 © Regione Liguria p.i. 00849050109

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile,questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli vedi la privacy policy.